logo pianetasci

o

Scegliere gli scarponi - Guida Rapida

  • Non seguite il consiglio degli amici, i piedi non sono tutti uguali.

  • Spiegate bene al negoziante che livello di esperienza avete.

  • Non abbiate fretta, lo scarpone vi durerà per molti anni e vale la pena perderci un’oretta per fare una scelta oculata.

  • Evitate scarponi unisex, ormai tutti propongono scarponi da uomo e da donna.

  • Nell’ambito degli scarponi del vostro livello provate diversi modelli e diverse marche.

  • Indicativamente: sciatore molto sportivo, scarpone duro e stretto. Sciatore dilettante, scarpone morbido e comodo. In mezzo a questi estremi ci sono tutte le altre combinazioni.

  • Non fidatevi troppo delle misure indicate, variano molto da fabbricante a fabbricante.

  • Regola per la lunghezza: con le gambe dritte si sfiora la punta, con le gambe piegate la punta non tocca.

  • Regola per la larghezza: il piede e il tallone sono fasciati e bloccati, ma le punta delle dita si muovono.

  • In negozio, se avete dei dubbi, meglio lo scarpone stretto che largo.

  • Se ci sono dei punti del piede dolorosi o troppo compressi scartate il modello.

  • Una volta scelto il modello e la misura, calzate gli scarponi in entrambi i piedi e teneteli su per almeno un quarto d’ora.

  • Se i vostri piedi e le vostre gambe hanno qualche difettuccio e sono un po’ fuori dalla norma, la scelta dovrà essere più  lunga e accurata. Probabilmente gli scarponi, o le solette o la scarpetta richiederanno qualche adattamento in un laboratorio specializzato.

Per la Guida approfondita alla scelta degli scarponi cliccate qui